Thomson Campanello Wireless

Potrebbe capitare, e sicuramente a qualcuno è capitato, di avere una casa dove non c’è il campanello. Case di villeggiatura o case dove si usavano altri metodi per avvisare del proprio arrivo (magari una campanella con tanto di battacchio) potrebbero avere questo problema. La soluzione principale è installare un campanello classico, ma di certo il costo non sarebbe bassissimo in quanto si dovrebbe provvedere a modificare l’impianto elettrico per portare l’elettricità nella zona dove si vorrebbe installare tale campanello e se questo fosse ad esempio su un cancello molto distante dall’abitazione, gli euro da sborsare non sarebbero certamente pochi.
Una soluzione conveniente, facile da installare e che funziona a meraviglia la offre Thomson, con il suo “campanello wireless”.
Abbiamo testato il modello “200 metri”, ossia una versione che garantisce l’utilizzo di una distanza massima tra il campanello e il ricevitore di 200 metri.
Infatti il campanello wireless è composto da due dispositivi: il campanello vero e proprio (quello da premere per intenderci) e il ricevitore che emette il suono che ci avvisa che c’è qualcuno alla porta.

camapanello_1

Il campanello è di ottima fattura. Ha una parte in gomma che lo protegge dalle intemperie ed è inoltre possibile inserire il proprio nome. Per funzionare necessita dell’inserimento di tre pile AA LR& (non fornite). Il ricevitore, si posizionerà in casa, dove meglio ci aggrada, sicuramente in una posizione dove sia facile sentire la suoneria. A proposito di suonerie il ricevitore ne offre ben sei tra cui scegliere ed è anche possibile impostare il volume della stessa. L’installazione del campanello è davvero molto semplice. Si può fissare al muro o su altre superfici, tramite viti e tasselli in dotazione. Una volta attivato, tramite il pulsante di accensione presente sul ricevitore, non bisogna fare null’altro. La frequenza wireless utilizzata dal campanello per “comunicare” con il ricevitore è preimpostata,  e non dovrebbe, (nei nostri test è stato così ma il condizionale è d’obbligo) interferire con altre connessioni wireless eventualmente presenti nell’abitazione. A una distanza di circa 100 metri, con diversi muri tra campanello e ricevitore non abbiamo avuto nessun tipo di problema.
In poche parole con soli 30 euro (e si può pure scegliere il colore del campanello, tra le varianti Pure White, Green Apple e Soft Gray)  è possibile risolvere facilmente e velocemente un problema che magari per molti è sembrato irrisolvibile. E’ in vendita anche una versione “premium” (costo 40 euro) che offre una distanza tra i due componenti di ben 300 metri, una luce che si attiva sul campanello quando lo si pigia per la chiamata e, chicca assoluta, consente di impostare la suoneria a piacimento installando file audio MP3 direttamente dal PC al ricevitore che dispone di una memoria interna da 16GB.

Giudizio

Simpatico prodotto, costo in linea con quello che promette, facile da installare e usare.

VOTO: 90/100

 

like

Facile da usare

Prezzo contenuto

 

 

dontlike
Niente da segnalare