I piani tariffari di Apple SIM disponibili in oltre 90 Paesi

Alcuni di voi potrebbero ricordare che nel 2014, Apple, al lancia dei nuovi iPad presentò anche la funzione Apple SIM. Apple SIM, per chi non la conoscesse, è fondamentalmente una carta SIM flessibile, nel senso che può essere utilizzata con una varietà di diversi operatori mobili, e, nel caso un piano tariffario non sia più di gradimento, si può sceglierne un altro.

GigSky-Apple-SIM-640x409
Questa speciale SIM, al lancio dei nuovi iPad, è stata disponibile solo negli Stati Uniti e nel Regno Unito, ma la buona notizia è che Apple ha recentemente chiuso una partnership con la società di connettività mobile GigSky che ha ampliato la possibilità di utilizzare Apple SIM in oltre 90 paesi sparsi in tutto il globo. Ovviamente questo vale solo per i proprietari degli ultimi iPad, quali l’iPad Air 2 e l’ iPad 3 mini.

apple-sim_thumb800 (1)
I possessori di questi modelli, con la SIM di Apple installata, saranno in grado di scegliere tra una varietà di piani dati di breve durata, che potrebbero tornare utili durante i viaggi all’estero. I Paesei dove si può utilizzare la Apple SIM sono sparsi tra Europa (Italia compresa), Asia-Pacifico, Africa e Sud America. Per verificare i costi basta collegarsi al sito di GigSky per ottenere i prezzi esatti del piano tariffario in vigore nella nazione che si andrà a visitare.